20 Agosto 2019
[]
news
percorso: Home > news > La Spezia

Assoluti “B” d Atletica, due giorni al Montagna

01-07-2019 11:15 - La Spezia
Presidente Stefano Mei



La Sezione UNVS "O. Lorenzelli - F. Zolezzi" della Spezia, prima dell'inizio dei Campionati, ha fatto dono della Bandiera Italiana.


La Spezia - Va in archivio con ottimi risultati la due giorni al Montagna dedicata agli Assoluti “B” d Atletica: la prova generale per gli assoluti “A” in programma il prossimo anno, molto probabilmente a fine giugno è andata benissimo: soddisfatto il comitato organizzatore presieduto da Norberto Maggiani, la società ospitante Atletica Spezia Duferco presieduta da Stefano Mei e diretta da Chicco Leporati che ha messo in campo tutte le forze disponibili.

“ Siamo soddisfatti – osserva Mei a bordo pista - la macchina organizzativa si è dimostrata all’altezza, abbiamo ricevuto solo complimenti e se questo deve essere un banco di prova per il 2020 direi che è stato superato brillantemente dal punto visto tecnico organizzativo e logistico.

Per il 2020 andranno migliorati i tecnicismi di preparazione all’ evento, perché ci saranno prescrizioni più stringenti, mentre per le luci il Comune – che ringrazio per l’ottimo supporto - ci ha garantito una soluzione nei tempi previsti, mentre a noi organizzatori il compito di approntare nuove tribune prefabbricate e ombreggiare i tratti scoperti, perché mezza tribuna sarà occupata dalle troupe televisive”.

Contenti anche i rappresentanti Fidal a livello nazionale e regionale venuti a monitorare l’impianto e l’assetto organizzativo, presenti Riccardo Artesi presidente di Fidal Liguria, Daniele Neri delegato provinciale, sabato in pista anche il pluriolimpionico martellista Nicola Vizzoni (argento a Sidney 2000, argento Barcellona Europei, 28 titoli assoluti) responsabile del settore lanci:

“Location molto bella, impianto appena rifatto, buona cosa avere un campo di riscaldamento vicino alla gara ed è molto bello il verde intorno, oggi sono qui per apprezzare le performances di Olivieri, under 20 molto forte, di Del Gatto ma soprattutto di Daisy attualmente la lanciatrice più qualificata che abbiamo in italia, già accreditata per i mondiali di settembre a Doha”.
Alla riuscita della due giorni hanno collaborato i tecnici dell’Atletica Spezia, i giudici di gara, tanti volontari e c’è stato chi – come Cesare, uno dei custodi – oltre a lavorare sodo ha rinunciato alla sua focaccia per favorire proprio la stella dell’evento.

L’Atletica Spezia Duferco ha potuto festeggiare a livello individuale altre vittorie dopo quelle di sabato: negli 800 Andrea Del Sarto ha dominato in una gara non sua, ottimo il secondo posto di Roberto Nicolai nei 5000, specialista dei 3000 siepi che ha ben figurato, tra le donne vittoria per i colori spezzini di Rachele Gerardi nei 400 ostacoli, valido secondo posto di Alice Franceschini negli 800, una soddisfazione per l’atleta di casa dopo aver dominato sabato nei 1500.

Ecco i podi e i tempi delle gare della giornata conclusiva di domenica mattina, iniziando dalle donne:

5.000: Iris Baretto Trionfo Ligure 18”33.61, Chiara Capezzone Atl. Fabriano 18”34.85, Clara Tasca Cus Catania 18”53.71

400 ostacoli: Rachele Gerardi Atletica Spezia Duferco 1”03.04, Irene Molineris Atletica Piemonte 1”04.25, Sophie Bindiku Team A Lombardia 1”05.68

Salto con l’asta: Giada Pozzato fondazione Bentegodi 3.60, Federica Pregnolato Atletica Piemone 3, Simona Cabella Trionfo ligure 2,80.

Giavellotto: Marta Schicchitano Perego Cus Bologna 39.99, Gaia Ruggeri Atl. Fabriano 39.87, Asia Salerno –virtus CR Lucca 38.36

800: Assia El Maazi Atletica piemonte 2”17.18, Alice Franceschini Atletica Spezia Duferco 2”17.84, Valentina Russo Cus Genova 2”18.13.

200: Evija Sefere Cus Napoli 24”63, Anna Polinari Fondazione Bentegodi 24”75, Denise Rega Team A-Lombardia 24”75.

Lungo: Elisa Naldi Virtus CR Lucca 5.78, Eleonora Ferrero Cus Genova 5.68, Martina Ruggeri Atl. Fabriano 5.55

Disco: Daisy Oyemwenosa Sisport Fiamme Gialle 56 metri 97, Marta Radaelli Team A-Lombardia 40.91, Irene rinaldi Atl. Fabriano 40.19

4x400: Kelly Zan, Sofia Giobelli, Aurora Fiorio e Anna Polinari Fondazione Bentegodi 4”00.89, Ilaria Canaccini, Rita Ricciotti, Elisabetta Giunti, Rachele Gerardi Atletica Spezia Duferco 4”01.29, Francesca Maria Raeli, Beatrice Scuderi, Jasmina Papa e Giulia Magno Cus Catania4”03.65

5.000: Eros Botter Team Treviso 16”13.61, Roberto Nicolai Atletica Spezia Duferco 16”15.23, Filippo Micheli Toscana Atletica Futura con 16”20.44.

Martello: Giorgio Olvieri Team Atletica Marche 67 metri e 59, Pellegrino Delli Carri AmatoriAcqua Viva 57 metri e 22, Roberto Iazzetta Intesatletica 52 metri e 54.

400 ostacoli : Matteo Bonora Team Trevso 53”10, Wilhelm Jacopo Gaggioli 53”35, Samuele Licata Dil. Milone 54-280.

800: Andrea Del Sarto Atletica Spezia Duferco 1”58.05, Vanni Picco Akwannor Atletica Chiari 1”59.22, Alessandro Farina Atletica Piemonte 1”59.30.

200: Matteo Melluzzo Dil. Milone 22”00, Nzelibesse Dona Kouassi Pro Patria Busto Arsizio 22”25, Davide Volpato Team Treviso 22”32.

Salto in lungo: Alessandro Li Veli Team A Lombardia 7 metri 03, Gabriele Zani Atletica Piemonte 6 metri 98, Alessandro Arrius Saronno 6 metri 70.

Salto in alto: Samuel Shahaj Atletica Chiari 1.97, Andrea Magnano Dil. Milone 1.88, Lorenzo Seghieri Atletica Spezia Duferco 1.85.

Peso: Lorenzo Del Gatto Team Atletica Marche 18.54, Pietro Bruna Atletica Piemonte 14.66, Giuseppe Rao Dil. Milone 14.48

Giavellotto: Andrea Caselli ToscanaAtletica Futura 57 metri71, Cristian Teasa Atletica Marche 56 metri 51, Riccardo Favretto Team Treviso 56 metri 43.

Staffetta 4 x 400: Claudio Rucaj, Matteo Colombo, Riccardo Serra, Simone Carminati Pro Patria Busto Arsizio 3”20.59, Domenico Fioribello, Matteo De Santis, Francesco Anto Visentin, Fabio Giardino Intesatletica 3”21.89, Andrea Malatesta, Fabio Luccioletti, Giovanni Quirini, Wihelm Jacopo Gaggioli Toscana Atletica Futura 3”22.11


CITTADELLASPEZIA.COM


Foto di Stefano Stradini e Salvo Barbagallo



Fonte: UNVS La Spezia - La Spezia

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]