10 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > Genova

Comunicato Presidente CONI Liguria - Prof. Vittorio Ottonello

27-11-2014 09:06 - Genova
Presidente Vittorio Ottonello
"Il mondo sportivo genovese e ligure non ne può più dell´ennesima aggressione compiuta ai danni dello sport. Ci vogliono scippare il Palasport della Fiera, il Palasport del Coni perché chi ha pagato fior di quattrini per realizzarlo è stato proprio il Coni sul finire degli anni 50 !
Il Presidente Claudio Burlando e il Sindaco Marco Doria devono maggior rispetto nei confronti dello sport genovese e ligure. Da troppo tempo stanno facendo troppo poco per lo sport e la promozione sportiva: il Comune di Genova ha un budget per lo sport tendente a zero e la Regione con poche briciole è ultima in Italia.
Adesso ci vogliono pure privare della legittima aspirazione di poter vedere ristrutturato il Palasport in modo da renderlo fruibile da parte delle numerose società sportive per gli sport di base e l´attività di vertice. Opportunamente ristrutturato verrebbe utilizzato da almeno 1.000 atleti al giorno! Ricordo che gli sportivi agonisti liguri tesserati sono 150.000 e le società liguri sono oltre 4.000.
Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche che da 5 anni, grazie alle loro capacità e ai loro soldi, con i loro formidabili atleti fanno conquistare a Genova il podio (due volte primi e due volte secondi) nella classifica nazionale delle città più sportive d´ Italia. Questo dovrebbe far arrossire i nostri amministratori i quali dovrebbero avere la giusta sensibilità e competenza per capire che con lo sport, quello sano, si migliora la qualità della vita e si diventa cittadini migliori oltre a tutti quei valori che i politici hanno imparato a memoria da noi e continuano a recitare nelle premiazioni come fosse un copione.
Non potete scipparci il Palasport per trasformarlo e metterci le barche dentro o qualunque altra cosa che non abbia a che fare con lo sport ! E non potete fornirci la prospettiva di un trasferimento (assai improbabile) al Ponte Parodi ! Sono certo che sarebbero promesse da marinaio.
«In tutta Europa, ormai, le strutture vecchie si recuperano, non si demoliscono, il mondo dello sport ha bisogno di un vero palazzetto, perché non ne ha. La Liguria era la quarta regione d´Italia per numero di atleti presenti alle olimpiadi di Londra. Possibile che non si riesca ad avere una struttura adeguata al livello che faticosamente le nostre federazioni stanno mantenendo? Per adeguare il Palasport basterebbero 10 milioni di euro. Per costruirne uno nuovo bisognerebbe trovare almeno 30 milioni. La scelta non pare dare adito ad altre soluzioni».


Fonte: UNVS Genova

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account