07 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > La Spezia

Il calcio è poesia - Nelle mani del Piojo

07-11-2015 16:27 - La Spezia
Herrera (foto web)

Lo ha menato, e ben bene. Aver vinto solo pochi giorni prima la Gold cup non lo aveva salvato dall´esonero, le botte anche. Miguel "el piojo" Herrera, discusso ct del Messico, è stato licenziato in tronco per decisione del presidente della federazione Decio de Maria, eletto sabato. Tutti in poche ore. La sua colpa? aver assestato un pugno sul collo al commentatore di una tv messicana, così, senza pensarci troppo, come farebbero chissà quanto mister a fine gara, quando ancor le palle gli girano ma la fila di domande li mette ancora sotto stress, più che il gol incassato di traverso a metà ripresa. Reo di commenti poco lusinghieri sul rendimento della squadra, insomma, il collega le ha prese. Il fattaccio, secondo quanto denunciato dallo stesso giornalista, Christian Martinoli, è avvenuto all´aeroporto di Philadelphia, dove Herrera attendeva di ripartire dopo che il suo Messico aveva aver battuto 3-1 in finale la Giamaica. Martinoli è stato uno dei commentatori più critici nei confronti dell´ormai ex selezionatore, il cui gioco ha deluso anche molti tifosi, almeno fino alla vittoria della Gold cup. "I nostri valori, i nostri principi, sono al di sopra di ogni risultato - ha detto De Maria nel corso di una conferenza stampa - nella nostra professione le partite non finiscono mai e come personaggi pubblici, che rappresentano una istituzione, dobbiamo essere assolutamente irreprensibili". Martinoli ringrazia. El piojo, una bestia d´uomo di Cuautepec de Hinojosa, in realtà al collega aveva dato un mezzo appuntamento. Martinoli aveva iniziato con "al Messico serve è un allenatore, non è una cheerleader, un allenatore e non un marquetinero". Herrera aveva risposto: "C´è solo un pazzo che mi attacca, già sai chi sono io, mi incontrerò con lui e discutere". Poi i due si erano spostati su twitter:"Che eleganza di allenatore. Non è una cheerleader, è hooligan". Herrera: "Bisogna ritrovarsi per risolvere le divergenze..". E così fu

ARMANDO NAPOLETANO


Fonte: UNVS La Spezia

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account