27 Maggio 2020
news
percorso: Home > news > La Spezia

In pista sul ghiaccio in carrozzina, un sogno realizzato

21-12-2015 09:15 - La Spezia
Sulla pista di ghiaccio in carrozzina

Una bella storia a Sarzana dove due disabili hanno potuto pattinare in piazza Matteotti: "La loro gioia è stata una lezione di vita".

Sarzana - Della pista di pattinaggio come “luogo di divertimento ma anche di aggregazione sociale” aveva parlato nei giorni scorsi il presidente del Consorzio dei commercianti di Sarzana Alessandro Ferrarini in occasione della donazione di un defibrillatore alla Pubblica Assistenza con una parte dei proventi della pista. Uno spirito perfettamente sintetizzato da quanto avvenuto nella serata di ieri quando la frequentatissima pista sul ghiaccio di piazza Matteotti è stata percorsa in lungo e in largo dalle carrozzine di due persone disabili.

“Ogni giorno abbiamo l´opportunità di vedere la felicità delle persone che vengono qui – ha raccontato una commerciante del gruppo del CSSS che quotidianamente si occupa della pista – ieri sera abbiamo fatto una sorpresa a questi ragazzi che passavano per caso. Non se lo aspettavano, volevano salire ma non volevano disturbare così siamo andati noi da loro, li abbiamo aiutati ad entrare sul ghiaccio. Erano increduli ed è stata una grande soddisfazione vedere la gioia nei loro occhi e in quelli dei loro genitori. Diamo per scontate troppe cose – ha proseguito – e dovremmo riflettere di più ogni volta che ci lamentiamo per cose banali. Ieri questi ragazzi e le loro famiglie ci hanno dato una grande lezione di vita".

Gesti e parole semplici ma densi di significato in una città che anche grazie all´associazionismo sta lavorando per ridurre al minimo i disagi per i disabili abbattendo le barriere architettoniche. Un impegno che qualcuno ha voluto però intendere come un mezzo promozionale per un´iniziativa che al contrario non ha sicuramente bisogno di pubblicità vista l´altissima affluenza. Considerazioni messe subito in secondo piano dalle testimonianze dirette di due persone che sulla pagina Facebook di ´Sarzana on Ice´ hanno commentato: “Avendo io un nipote disabile trovo la cosa stupenda e se anche fa pubblicità a Sarzana e ai negozi si tratta di una promozione meritata perché bisogna aiutare chi ha bisogno. Grazie a chi è riuscito a strappare un sorriso a questi ragazzi”.
“Proprio qualche giorno fa la mia bimba ha espresso il desiderio di pattinare con me - ha scritto un´altra persona - abbiamo convenuto che avrei potuto solo con la mia sedia a rotelle allora mi ha detto rassegnata "mi sa che non si può, rinunciamo". Le ho fatto vedere questa foto ed è stato il regalo più bello perché ho notato dalla sua emozione che ha visto realizzato ciò che le ripeto sempre: fare "diversamente" può essere bellissimo”. Un insegnamento da tenere sempre presente.

Benedetto Marchese

CITTADELLASPEZIA.COM



Fonte: UNVS La Spezia

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account