20 Agosto 2019
[]
news
percorso: Home > news > La Spezia

Lo spezzino Davide Battistella presidente della Federazione Arrampicata Sportiva (FASI)

12-06-2019 09:52 - La Spezia
Davide Battistella
La Federazione Arrampicata Sportiva Italiana (FASI) è la federazione sportiva che ha il compito di promuovere la pratica dell'arrampicata sportiva e coordinarne le attività dilettantistiche e agonistiche in Italia.

A dicembre del 2010, per la sua attività con gli atleti disabili, la Federazione ottiene il riconoscimento da parte del Comitato Italiano Paralimpico (CIP) di Disciplina Sportiva Paralimpica.

La Federazione Arrampicata Sportiva Italiana è una delle Federazioni sportive che in questi anni è cresciuta con maggiore velocità.

Nel 2019 gli attuali tesserati sono circa 30 mila. Il Piemonte è la regione italiana con il più alto numero di tesserati, oltre 8 mila

È una Disciplina Sportiva Associata riconosciuta dal CONI e affiliata alla International Federation of Sport Climbing (IFSC).

Il Dott. Davide Battistella è un Veterano dello Sport iscritto alla Sezione UNVS "O. Lorenzelli - F. Zolezzi" della Spezia, la figlia Viola (Giovane Testimonial dell'UNVS), arrampicatrice portento (finora, a 14 anni di età, ha già conquistato 6 titoli italiani), a Milano nel 2016, ha vinto borsa di studio UNVS (http://www.unvsnews.it/Scuola-e-sportun-binomio-perfetto-Assegnate-le-10-borse-di-studio-dell-UNVS.htm)

Davide Battistella è il nuovo Presidente della Federazione Arrampicata Sportiva Italiana.

54 anni, spezzino, ex atleta e direttore sportivo nazionale giovanile FASI dal 1991 al 1996, Medico FMSI e 118 Emergenza Sanitaria, Medico ai XX Giochi Olimpici Invernali Torino 2006, è il terzo presidente della storia della Federazione.

E' stato eletto a Roma in occasione dell'Assemblea Straordinaria con una larga maggioranza: 224 voti contro i 54 dell'altro candidato Vincenzo Adinolfi.

“Ringrazio tutti i partecipanti – ha detto subito dopo le elezioni -, chi mi ha votato ed anche chi non l'ha fatto.
E' arrivato il momento di lavorare, tutti insieme, perché le sfide che ci attendono sono tante e importanti.”.

Davide Battistella medico dello Sport e del Soccorso Alpino è un famoso scalatore spezzino che dopo aver chiodato numerosi itinerari alla palestra del Muzzerone è entrato nel mondo della Federazione arrampicata sportiva italiana in un momento importante in cui questa disciplina è diventata Sport Olimpico
.
Di seguito il nuovo Consiglio Federale che resterà in carica fino alla naturale scadenza del quadriennio olimpico.
La sua esperienza e conoscenza sarà fondamentale per la crescita di questo Sport sempre più popolare tra i giovani e soprattutto in Liguria .

Presidente: Davide Battistella
Consiglieri in rappresentanza degli Affiliati: Cristina Cascone, Davide Manzoni, Ernesto Scarperi, Monica Sciajno, Antonella Strano, Luca Zuccheri.
Consiglieri in rappresentanza degli Atleti: Camilla Bendazzoli e Marcello Bombardi;
Consigliere in rappresentanza dei Tecnici: Lorenzo Angelozzi;
Consigliere in rappresentanza dei Giudici: Roberto Bruni;
Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti: Paolo Bramante
CONI FASI Federazione Arrampicata Sportiva Italiana
#arrampicatasportiva #coniliguria #liguria #laspezia #climbing


DAVIDE BATTISTELLA e pareti del Monte Muzzerone

Muzzerone: una parete bianca a strapiombo sul mare blu, con vista sulla Corsica, le Alpi Apuane, Porto Venere e l'isola Palmaria.
Si arrampica al sole circondati dai gabbiani: sembra un sogno ma è realtà, proprio accanto ad uno dei Patrimoni Mondiali dell'Umanità, le Cinque Terre.
Falesie con gradi quasi mai estremi e vie lunghe a fix poco distanti dall'auto, ma un ambiente selvaggio dove il rumore del vento e la profonda sensazione di vuoto, fanno vivere una totale immersione nella natura. Qui si scala tutto l'anno, fino all'ultimo raggio di sole visibile all'orizzonte.
Portovenere, la “sesta” delle cinque incantevoli terre, è a mezz'ora di sentiero o 10 minuti di auto.


Davide Battistella,
inizia ad arrampicare nel 1978 frequentando le Alpi Apuane, le Dolomiti e scalando vie classiche in montagna; ma è nelle splendide falesie del Muzzerone, che scopre la passione per l'arrampicata sportiva, attrezzando e salendo in libera numerosi itinerari di alta difficoltà, e dando il via alla valorizzazione di queste pareti in un'ottica nuova.
L'arrampicata va di pari passo con gli studi in Medicina e Chirurgia, e tra un esame e l'altro, partecipa alle prime gare di arrampicata sportiva a Bardonecchia con ottimi piazzamenti.
Successivamente diventa allenatore della squadra nazionale giovanile di arrampicata della F.A.S.I., e dal 1990 è Istruttore Nazionale di Arrampicata Libera del C.A.I e membro della Scuola Centrale di Alpinismo; svolge attualmente la professione di medico presso il servizio 118 Emergenza Sanitaria, e fa parte della Federazione Medico Sportiva Italiana e del C.N.S.A.S.


Links:



https://redclimber.it/relazioni/arrampicata/arrampicata-liguria/pilastro-della-discordia-sogno-infranto/





Fonte: UNVS La Spezia - La Spezia

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]