30 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > La Spezia

QUANDO LA SQUADRA DI CALCIO DEL 42° VVF DELLA SPEZIA SI AGGIUDICO´ LO SCUDETTO DI GUERRA - CAMPIONATO ´43 – ´44.

25-07-2018 14:48 - La Spezia
I Mitici VVF della Spezia
La storia calcistica italiana, ci insegna che il 16 luglio 1944, la squadra dei MITICI VVF del 42° della Spezia (ormai entrati nella LEGGENDA), presso l´Arena di Milano, battendo la compagine granata del GRANDE TORINO, condotta da Vittorio Pozzo, si aggiudicò l´agognato Scudetto di Guerra, prima assegnato e poi revocato, ed in contemporanea la consegna di un´autarchica coppa...
Questo avvenimento, verificatosi durante il secondo conflitto mondiale, per la sua straordinarietà , vista l´epoca ed i teatri in cui si svolgevano gli incontri calcistici (le partite venivano giocate, con mezzi di fortuna, tra allarmi aerei e bombardamenti, distruzioni. E potevano durare ore. ...) ancor oggi viene ricordato e celebrato un po´ ovunque.
L´ultimo giornale, in ordine di tempo, a tener vivo il ricordo, la memoria, è il Giornale di Sicilia, che, recentissimamente, il 18 luglio 2018, sulle sue pagine, a firma del giornalista Giovanni Tarantino, ha descritto l´evento, in memoria del 74° anniversario.
Il ricordo di quegli eventi, ancora oggi riecheggia , non si è per nulla sopito o spento, anzi, è vivo come non mai, giustamente alimentato da cerimonie di commemorazione, da libri, ricordato da quotidiani, riviste mensili, media, segno tangibile dell´emozione e dell ́unicità che rappresenta.
Tutto è iniziato dalla pubblicazione del libro "Un giorno di allarmi aerei" scritto da Armando Napoletano (socio UNVS), anni ´90, seguito, nel 2002 da "Lo scudetto per sempre" (autori Fabrizio Calzia, Paolo Rabajoli) e recentemente (2016) da "Una squadra improbabile. Quando i pompieri sfidarono il Grande Torino", scritto da Luigi Bonomi.
Anche il giornalista-scrittore Andrea Schianchi (Gazzetta dello Sport) recentissimamente si è cimentato nel ricordo dell´impresa dei Mitici, con un testo dal titolo "Non spegnete quel fuoco", opera presentata in anteprima nazionale, a La Spezia, il giorno 9 Giugno u.s.

Sempre in ricordo della storica impresa del ´43-´44, compiuta dai VVF spezzini, non poteva mancare la piece teatrale di Gianfelice Facchetti, personaggio di Cultura e di Sport, socio UNVS della Sezione "O. Lorenzelli - F. Zolezzi" della Spezia, Ambasciatore dei Valori dello Sport e ideale Testimonial dell´Associazione. che attualmente replica nei teatri italiani la trasposizione scenica dal titolo "Eravamo quasi in cielo" , opera che riscuote notevole successo di pubblico e di critica.

Questo spettacolo ha il patrocinio del CONI Nazionale, dell´UNVS Nazionale e del Comune della Spezia.

A breve Gianfelice diramerà le sedi ove intende replicare la sua opera

Links del Trailer dello spettacolo teatrale "Eravamo quasi in cielo"di Gianfelice Facchetti e di Facebook, gestito dall ́Autore.

https://www.youtube.com/watch?v=ulqdMiCCs_E

https://www.facebook.com/eravamoquasiincielo/

Chi fosse interessato alla storia di quell ́incredibile Campionato di Guerra, ´43-44, al proposito, il Sito Nazionale dei VVF, rappresenta un´inesauribile fonte di documenti, video, foto, sia d´epoca che dei giorni nostri (un ringraziamento al Prof. Fabrizio Santangelo)



https://www.fantagazzetta.com/rubriche/memento/16_07_2017/memento---16-luglio-1944-quando-i-vigili-del-fuoco-batterono-il-grande-torino-272798


Per concludere: attendiamo, fiduciosi, che "QUALCUNO", finalmente, realizzi una FICTION....

PIERO LORENZELLI









Fonte: UNVS La Spezia La Spezia

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account