02 Giugno 2020
news
percorso: Home > news > La Spezia

Soldini lascia il Golfo per la Rolex Race di Malta

11-10-2016 11:22 - La Spezia
Maserati Multi 70 (foto maserati.soldini.it)

Apportate nuove modifiche a Maserati Multi70 all´interno dei Cantieri Picchiotti, il velista pronto a prendere parte alla classica del Mediterraneo meridionale. "Ci sono grandi racer, un momento per crescere".

La Spezia - Dopo aver salutato Alfa Romeo, partita dalla Spezia con Furio Benussi al timone per andare a vincere la Barcolana di Trieste, il Golfo dà il buon vento anche a Giovanni Soldini e al suo Maserati Multi70. Sabato 22 ottobre i cannoni della fortezza de La Valletta torneranno a tuonare per dare il via a questa classica dell´altura mediterranea, la Rolex Middle Sea Race, nata nel 1968 e giunta quest´anno alla sua 37esima edizione.
A metà settembre la prima uscita in mare del trimarano del velista, milanese di nascita ma spezzino d´adozione, che poi è stato smontato dalle appendici all´albero e ogni sua parte all´interno dei Cantieri Picchiotti. Il team ha lavorato alacremente alla preparazione del secondo foil volante, appartando modifiche al sistema dei foil per gestirli al meglio e al piano velico per rendere Maserati Multi70 sempre più performante. In queste ore ci sarà, meteo permettendo, tempo per alcuni test nel mare spezzino e poi la partenza verso Malta.

A prendere il largo assieme a Maserati Multi70 saranno 116 barche divise in 6 categorie salutate da centinaia di spettatori. Una regata, quella organizzata dal Royal Malta Yacht Club, tra le più affollate del calendario autunnale. 608 le miglia da navigare con partenza e arrivo da Malta e un percorso che prevede la circumnavigazione in senso antiorario della Sicilia con il passaggio dello Stretto di Messina, lasciando a sinistra Eolie, Egadi, Pantelleria e Lampedusa.
Il percorso, soprattutto in questa stagione, è tutt´altro che scontato. "È una regata molto varia come meteo e richiede impegno e strategia - spiega Giovanni Soldini al sito ufficiale - Passare lo Stretto e la risalita sono le parti più belle. Ci sono tante barche, grandi racer in campo: l´affrontiamo come momento di confronto per crescere".
Dopo il forfait dei Mod 70 Oman Sail e di Concise, sulla linea di partenza Maserati Multi70 troverà anche Phaedo3, il Mod 70 americano detentore di importanti record e vincitore di altrettante regate (Antigua-Newport, Plymouth-La Rochelle, Cowes- St Malo, Fastnet, Rorc Caribbean 600 e Rorc Transatlantic). I giorni di cantiere spezzino hanno permesso al Team di Maserati Multi70 di fare molti passi in avanti nell´affidabilità dei vari sistemi, anche se la sperimentazione continua: la barca, infatti, correrà la Rolex Middle Sea Race ancora con un foil a L da una parte e uno più tradizionale dall´altra.

CITTADELLASPEZIA.COM



Fonte: UNVS La Spezia

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account