18 Novembre 2019
[]
news
percorso: Home > news > La Spezia

Sport per tutti e Solidarietà, doppio appuntamento a Sarzana. Nel weekend terza edizione della manifestazione organizzata da "Insieme", ci sarà anche un convegno con atleti paralimpici.
Razzauti madrina.

11-09-2019 10:40 - La Spezia
Valentina Razzauti, seconda da dx.



VALENTINA RAZZAUTI è "Giovane Testimonial dell'UNVS" iscritta alla Sezione "O. Lorenzelli - F. Zolezzi" della Spezia.



Sarzana - Valentina Razzauti, giovane atleta sarzanese e fresca campionessa mondiale di canoa discesa fluviale, sarà la madrina d'eccezione della terza edizione della manifestazione “Lo Sport per tutti”, organizzata da INSIEME – Informazione Disabilità Supporto, che si terrà nel fine settimana in sala consiliare e alla Fortezza Firmafede.

Due giornate che coniugheranno i valori e l'importanza dello Sport con la Solidarietà visto che saranno raccolti fondi per le famiglie di bambini con disabilità.

L'iniziativa prenderà il via sabato 14 settembre alle ore 18 con il convegno nella sala consiliare di palazzo civico “Senza Limiti di Sport”, promosso dal Lions Club di Sarzana che vedrà trai relatori il pentatleta Daniele Masala, il pluripremiato Davide Scazzieri campione di resilienza che ha vinto diversi titoli sia in piedi che in carrozzina, il nove volte campione del mondo Francesco Bonanno in preparazione per Tokio 2020, e l'avvocato Claudia Matteo - rappresentante AIGA (Associazione Italiani Giovani Avvocati) - che parlerà delle tutele giuridiche sia delle persone abili che disabili a livello regionale e nazionale.

Domenica 15 invece le porte della Cittadella si apriranno a tutte le discipline sportive, consentendo a tutti di cimentarsi con esse annullando differenze e barriere.
Fra le novità di questa edizione la collaborazione con Tetra Pak e il Gruppo Iren per focalizzare l'accento sulla sensibilizzazione al tema della raccolta differenziata di carta, cartone e confezioni.
Nel corso dell'evento si svolgerà un laboratorio sul 'rubariciclo' inserito nel progetto "Anche i cartoni per bevande hanno un cuore" promosso da ACAM Ambiente Tetra Pak Italia e l'agenzia di comunicazione Blue Lime.
Attraverso il gioco i piccoli partecipanti apprenderanno le regole di una corretta raccolta differenziata e alla fine verranno omaggiati da gadget ecosostenibili.

“Sosteniamo con grande orgoglio questa manifestazione – afferma il sindaco Cristina Ponzanelli – quella della Cittadella sarà una meravigliosa giornata di festa nella quale si respireranno allegria, forza e vivacità che sono racchiuse nel divertimento dei bambini. Noi a volte ci immaginiamo un divertimento diverso ma loro con capacità e lungimiranza ci fanno capire come non ci siano differenze. Qui in sala consiliare – ha aggiunto – ascolteremo diversi protagonisti dello sport e renderemo il giusto tributo a Valentina Razzauti che ringraziamo per aver portato il nome di Sarzana nel mondo con la sua impresa”.

“Siamo alla terza edizione – prosegue Lara Spinazze di Insieme – e siamo riusciti a creare una collaborazione importante anche con Lions e Iren, due forze che ci permetteranno di ampliare su due giorni questo evento nato per annullare le differenze fra i bambini.
Il nostro ringraziamento va anche agli sportivi che ci fanno capire quanto sia importante la fiducia in sé stessi, e a tutte le associazioni che parteciperanno e con le quali si è creata una rete solidissima”.
Per Iren Cristiano Lavaggi ha evidenziato: “Il nostro contributo era doveroso, siamo molto sensibili ad iniziative come questa e siamo convinti che ci sia modo di fare ancora di più in futuro perché questi eventi meritano la massima attenzione e partecipazione”.

“Anche da parte nostra – aggiunge Giovanni Torlai per Lions – c'è stata da subito la massima adesione visto che nel nostro DNA c'è la vicinanza al territorio per temi e problematiche che riguardano sanità, povertà e giovani generazioni. I bambini costituiscono un tesoro per la nostra società che in passato spesso non si è posta il problema del loro futuro. Questa iniziativa invece può aprire un dibattito sulle persone con disabilità”.
Quindi Andrea Perotti (Insieme): “L'evento di domenica ha anche la finalità di raccogliere fondi per le famiglie grazie al biglietto di ingresso in Cittadella. In questi tre anni siamo cresciuti molto e siamo sempre più convinti che la partecipazione dei bambini con disabilità sia sempre più importante per dar loro fiducie e per aprire nuove strade visto che molti insegnanti dopo le precedenti edizioni hanno fatto corsi per seguirli meglio nelle loro attività”.

Infine Razzauti, campionessa mondiale Under 23 da poco più di un mese: “Lo sport mi ha aiutata a crescere fin da piccola con dei valori solidi.
Specie in una specialità come la mia che è di nicchia e si pratica da soli ci sono momenti in cui bisogna affrontare le difficoltà contando solo sulle proprie energie.
Sono convinta che questi due giorni saranno molto utili a tutti i partecipanti”.


B. MARCHESE

CITTADELLASPEZIA.COM



Fonte: UNVS La Spezia - La Spezia

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]