24 Febbraio 2021

Unione Nazionale Veterani dello Sport

News
news
Movimento e stili di guida attivi ai tempi del Covid-19: le raccomandazioni OMS
02-12-2020 10:21 Fonte: UNVS Genova - Genova - Genova
[]






L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha pubblicato le nuove linee guida per contrastare attraverso l’attività fisica la sedentarietà, acuitasi a causa della pandemia.
Se la popolazione mondiale fosse più attiva, potrebbero infatti essere evitati più di 5 milioni di morti ogni anno. In un momento in cui le persone sono maggiormente a casa per via del Covid-19, le nuove linee guide dell’OMS sull’attività fisica e sui comportamenti sedentari, evidenziano che chiunque, di qualsiasi età e abilità, può essere fisicamente attivo e che ogni tipo di movimento conta.

Purtroppo, tuttavia, secondo l’OMS, a livello globale, 1 adulto su 4 non segue i livelli raccomandati di attività fisica (circa 1 donna su 3 e 1 uomo su 4 non fanno abbastanza attività fisica per rimanere in salute) e più dell’80% degli adolescenti mondiali è insufficientemente attivo. Tra il 2001 e il 2016, nei Paesi ad alto reddito è peraltro aumentato di 5 punti (dal 31,6% al 36,8%) la percentuale di chi non pratica sufficiente attività fisica. Con il risultato che, nelle persone insufficientemente attive, aumenta dal 20% al 30% il rischio di morte rispetto alle persone attive.

Per abbattere i livelli ancora alti di sedenta...
Non solo Sinner e Musetti, tutti i teenager in rampa di lancio
26-11-2020 08:18 Fonte: UNVS La Spezia - La Spezia - La Spezia
[]








LORENZO MUSETTI è Giovane Testimonial dell'UNVS, iscritto alla Sezione UNVS "O. Lorenzelli - F. Zolezzi" della Spezia








Non ci sono solo Sinner e Musetti in rampa di lancio nel tennis mondiale.
Andiamo a scoprire tutti i teenager pronti a prendersi la scena nel circuito a partire dalla prossima stagione.

Finalmente l'Italia

L'Italia sta vivendo un grande momento nel tennis: dalle conferme dei veterani Fognini e Cecchinato, agli exploit delle ultime stagioni di Berrettini, Sonego, Travaglia e Caruso, passando per l'esplosione dei due talenti più cristallini nati dopo il 2000, Sinner e Musetti.
L'Italia del tennis sta vivendo una nuova epoca d'oro, non ci sono dubbi.

I migliori teenager nel mondo del tennis

Non fa infatti impressione vedere ben tre italiani tra i migliori 10 giocatori nati dopo il 2001. Appurati Sinner e Musetti (primi due giocatori di questa speciale classifica, con l'altoatesino praticamente fuori concorso), il mancino di Latina Giulio Zeppieri si sta facendo notare.
Vincitore di un titolo Itf e di diversi piazzamenti nei Challenger, Zeppieri occupa ad oggi la posizione n. 318 del mondo.


Gli altri

Non possiamo omettere il prodigio allenato da Juan Carlos Ferrero, Carlo ...
Gian Luigi Corti. Una storia di passione, tenacia e amore per lo Sport
20-11-2020 11:39 Fonte: UNVS Genova - Genova - Genova
[]











E’ trascorso poco più di un anno da quando Gian Luigi Corti è volato in cielo, lasciando ricordi indelebili in ognuno di noi. In molti casi, ricordi davvero speciali: la sua vita è stata caratterizzata dall’entusiasmo di fare squadra, coinvolgendo sempre gli altri, e rendendosi sempre disponibile a mettersi in gioco in prima persona.

Gian Luigi ha fatto molto per lo Sport e per i giovani: la sua storia personale basta a descrivere la storia del volley genovese, ma non solo.
Il suo impegno nel giornalismo sportivo e, in particolare, nell’Unione Stampa Sportiva Italiana, sempre al servizio dei colleghi.
E poi l’attività di dirigente in ANSMES e UNVS e quella “stella d’oro al merito sportivo” che portava sempre appuntata sulla giacca e di cui andava particolarmente fiero. Tutto questo non sarà dimenticato, anche grazie a una iniziativa che in un anno è letteralmente “esplosa”.


Con il desiderio di onorarne la memoria, abbiamo deciso di proporre a chi lo ha conosciuto da vicino di partecipare a un progetto pensato per ricordarlo nel modo che a lui sarebbe più piaciuto: un libro. Un libro scritto da molte mani, per ricordarlo e tracciarne un disegno biografico, polifonico e trasversale,...
La Luce del bambino Sinner
17-11-2020 12:46 Fonte: UNVS Genova - Genova - Genova
[]










Una immagine di archivo di Jannik Sinner rilasciata dalla famiglia.

Continua il momento magico del 18enne azzurro Jannik Sinner che ha conquistato la semifinale dell'European Open', torneo Atp 250 di Anversa. Il giovane tennista altotesino ha battuto lo statunitense Frances Tiafoe in tre set, 6-4, 3-6, 6-3.
Con questo risultato Sinner si aggiudica un posto nella top 100

Oggi, dopo il trionfo di Sofia, tutti “impazziscono” dietro il fenomeno Sinner. “Vale già due milioni di euro con i suoi sponsor”, “Chissà dove arriverà?” “E’ il nuovo…” e giù con tutti i nomi possibili e immaginabili di campioni del presente e del passato.

Il suo successo lo sentiamo anche un po’ nostro, noi liguri, in quanto costruito all’Academy di Bordighera diretta da Riccardo Piatti.

Noi, attenti sempre allo Sport di base, preferiamo pubblicare l’immagine di Jannik Sinner bambino raccolta quest’oggi dall’Ansa.
La spontaneità, la voglia esclusiva di colpire la pallina, ma soprattutto di divertirsi che traspare dai volanti capelli rossi.
Ecco, in quest’immagine c’è il sogno: la voglia di fare tanta strada e diventare Campioni.
Obiettivo che l’ambizioso tennista di San Candido ha sempre evidenziato in tante inte...
ROBERTO PIZZORNO, Sportivo di razza
10-11-2020 12:04 Fonte: UNVS Savona - Savona - Savona
[]




Un prestigioso riconoscimento per l'intensa attività dirigenziale svolta in favore dello Sport ed in particolare nei confronti della LIBERTAS, Ente di Promozione Sportiva Nazionale, è stato assegnato a Roberto Pizzorno, Presidente del Centro regionale Libertas Liguria.

A Montesilvano, in provincia di Pescara, Pizzorno ha ricevuto dalle mani del presidente Luigi Musacchia, il "Serto Libertas" per meriti eccezionali .

Pizzorno giornalista pubblicista, collabora, dal 1988, con "La Stampa", per la cronaca sportiva, dopo un breve periodo alla redazione del Il Secolo XIX di Savona.
Pizzorno, possiamo ben dirlo, è uno degli ultimi savonesi impegnati su molteplici fronti: sempre in primo piano nel campo culturale, politico, sportivo.
Specialmente per ciò che concerne lo Sport, Roberto ha molto lavorato, con dedizione, passione e ciò gli è valsa la carica a Delegato provinciale del CONI Savona.
Roberto è un convinto sostenitore , tra l'altro, della pallapugno di cui è presidente di Federazione: uno Sport tradizionale non molto diffuso a livello generale, più in talune realtà locali, un pò da intenditori, comunque di nicchia e che va continuato e tutelato: con Roberto ha trovato l'uomo adatto....
La "Pino Carattino" del Varazze Club Nautico premiata quale sesta miglior scuola FIV
05-11-2020 12:53 Fonte: UNVS Varazze - Varazze - Varazze
[]










Sabato 3 ottobre 2020 alle ore 12:00, presso il teatro del mare nell'area Sailing World del 60° Salone Nautico di Genova, la Federazione Italiana Vela ha consegnato a MARCELLA ERCOLI, Presidente del Varazze Club Nautico, l’ambita targa quale premio e riconoscimento alla "Scuola di Vela Pino Carattino", per essersi qualificata al sesto posto nella Top-Ten delle migliori scuole d’Italia.

La "Scuola di Vela Pino Carattino" è intitolata al presidente onorario del VCN, Cavaliere della Repubblica per meriti sportivi e titolare della Stella di bronzo al merito sportivo, la prestigiosa onorificenza CONI, mancato all’affetto dei propri cari, degli amici velisti, a tutti gli sporti e all’intera comunità, il 2 settembre 2014.


Si tratta di una importante tradizione della Federazione Italiana Vela, che vuole così promuovere e riconoscere l’intelligente, costante e proficuo impegno dei Dirigenti degli oltre 700 Circoli Velici, che operano in Italia.

La classifica di merito delle 10 migliori Scuole Vela dell'anno, è stilata sulla base delle performance dell’anno, relative al numero di iscritti ai corsi, al numero di tessere FIV emesse, alle partecipazioni ai Meeti...
SPORTIVI - L'Italia che si muove
03-11-2020 11:39 Fonte: UNVS Savona - Savona - Savona
[]






Il mondo dello Sport è consapevole del momento di grande difficoltà che il nostro Paese sta vivendo e ha strenuamente dimostrato il proprio senso di responsabilità attraverso la capacità di seguire le regole, di tutelare la propria e l’altrui salute, di fare squadra, di lavorare per obiettivi.







Tutti argomenti che ben conosce chiunque pratichi una disciplina (termine non casuale) o sia entrato in uno spogliatoio.

Lo ha fatto attraverso il totale e incondizionato rispetto di ogni decisione che i DPCM hanno indicato, a partire dall’inizio dell’emergenza.
Rispetto che vogliamo ribadire con forza, per il bene comune di questo Paese.

Migliaia di società sportive si sono prodigate e hanno investito denaro, in un momento di terribile crisi, per acquistare D.P.I, per seguire rigorosamente le procedure di sanificazione e i protocolli di sicurezza governativi e regionali. Proprio il rigore dimostrato – anche quando è stato chiesto di fermarsi – testimonia di un mondo capace di riconoscere le priorità e, contemporaneamente, dimostrare con forza di non essere un pezzo superfluo o accessorio della nostra società.

Desideriamo che allo Sport venga riconosciuta un’importanza strategica ed essenziale...
Loano quel Seghezzi e la storia gloriosa del ciclismo loanese
02-11-2020 12:31 Fonte: UNVS Loano - Loano - Loano
[]


















Ad un anno dalla scomparsa di VITTORIO SEGHEZZI, campione di ciclismo, Dirigente Nazionale e DISTINTIVO d'ONORE dell'UNVS, gli amici e soci di UNVS Loano, lo ricordano con grande affetto.

A fine ottobre 2019 i media hanno pubblicato l’addio a Vittorio Seghezzi, 95 anni, “storico gregario di Bartali”.
Il sindaco Luigi Pignocca a ricordare che “dopo aver sposato Anna Marengo, loanese, Seghezzi ha abitato buona parte della sua vita in Riviera e una volta cessata l’attività agonistica è stato un importante animatore della sezione cittadina dei Veterani dello Sport per i quali ha organizzato numerose iniziative”.
Seghezzi che a luglio rilasciava la sua ultima intervista televisiva a Rai 3 Sport, messa in onda a settembre in seconda serata, senza che qualcuno dei tanti ‘tifosi’ social e Facebook dessero conto, almeno una piccola citazione.

Distratti, tanto per cambiare. (Vedi l’interessante testimonianza……).


E ancora le feste appuntamento dell'ATLETA DELL'ANNO.

Si poteva aggiungere che a Loano il dopo Seghezzi e soprattutto il vivente Carlo Anselmo, il ciclismo e ciò che aveva rappresentato per la città, in termini agonistici, sportivi, di richiamo e promozione, eventi, si è infranto ne...
Roma, l'Atleta Alberto Arpino consegue il baccalaureato in Scienze sociali e laurea triennale in Relazioni internazionali
01-11-2020 13:04 Fonte: UNVS La Spezia -Rassegna Stampa VVF - La Spezia
[]







Presso la Pontificia Università "San Tommaso" di Roma, Alberto Arpino, atleta della sezione scherma del Gruppo Sportivo VV.F. Fiamme Rosse, ha conseguito, con "summa cum laude", il baccalaureato in Scienze sociali e laurea triennale in Relazioni internazionali.

A conferirgli l'attestato di superamento dell'esame finale è stato il Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, Cardinale Gianfranco Ravasi.


ANNOTAZIONI UNVS

ALBERTO ARPINO (Giovane Testimonial dell'UNVS) iscritto alla Sezione Veterana "O.Lorenzelli - F. Zolezzi" della Spezia) è stato premiato, nel 2016 a Roma, dal Presidente Mattarella, quale "Alfiere della Repubblica", nel 2017 è Atleta dell'Anno, premiato dalla Sezione Veterana "Giulio Onesti" di Roma

E' figlio di MARCO ARPINO , Testimonial UNVS, come risulta dal LIBRETTO ISTITUZIONALE UNVS al n. 81
Viola Battistella campionessa italiana con la squadra delle Fiamme Oro
31-10-2020 11:12 Fonte: UNVS La Spezia - La Spezia - La Spezia
[]












Presenti il presidente del CONI Malagò ed il ministro Spadafora.




L'arrampicatrice spezzina Viola Battistella (Giovane Testimonial dell'UNVS) ha vinto a Roma, insieme alla squadra delle Fiamme Oro di Moena, il primo posto ai Campionati Italiani Boulder.


Alla gara hanno partecipato il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora, il presidente del CONI Giovanni Malagò e il presidente di Sport e Salute Vito Cozzoli oltre ai massimi dirigenti dei gruppi sportivi militari e al presidente della FASI, lo spezzino Davide Battistella .


La manifestazione ha assunto un'importanza notevole visto il momento difficile, ma il protocollo nazionale messo in campo dalla Federazione Arrampicata Sportiva Italiana ha dimostrato che si può proseguire nello Sport con la massima attenzione alla sicurezza degli atleti.


Il ministro Spadafora si è intrattenuto a lungo con il presidente Battistella e con gli atleti garantendo un impegno dello stato nella diffusione di questo nuovo Sport emergente che sarà a Tokyo 2021 con ben tre atleti.


LIGURIASPORT.COM


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account