12 Dicembre 2018
[]

Unione Nazionale Veterani dello Sport

News

news

FABIO FOGNINI E' LO SPORTIVO LIGURE DELL'ANNO 2018

06-11-2018 10:53 Fonte: UNVS Genova - Genova - Genova
[]
Regione Liguria
Cerimonia di consegna del 26° Premio regionale “Lo Sportivo ligure dell’anno”

Mercoledì 7 novembre 2018 - ore 16,30

Auditorium Eugenio Montale - Teatro Carlo Felice
Passo Eugenio Montale, 4 - Genova


COMUNICATO STAMPA REGIONE LIGURIA
A FABIO FOGNINI IL 26° PREMIO “LO SPORTIVO LIGURE DELL’ANNO”. PREMI SPECIALI A LINDA CERRUTI, FRANCESCO BOCCIARDO E BENEDETTA DI SALLE.

GENOVA. La 26a edizione del premio regionale "lo Sportivo Ligure dell'Anno” va a Fabio Fognini. Il tennista di Arma di Taggia, quest’anno vincitore di tre tornei ATP, succede nell’albo d’oro al motociclista Niccolò Canepa. Sarà l’assessore regionale allo sport Ilaria Cavo a premiarlo mercoledì 7 novembre alle 16.30 all’Auditorium Montale del Teatro Carlo Felice di Genova.

Stagione da incorniciare, la migliore della sua carriera. Nel 2018 Fabio Fognini è il terzo azzurro, dopo Barazzutti e Panatta, a vincere tre titoli ATP in una stagione: i primi due, a San Paolo il 4 marzo e a Bastad il 22 luglio (in terra battuta) e il terzo, a Los Cabos, sul cemento, superficie su cui l’ultimo successo italiano risaliva a 16 anni prima. Nella stessa occasione, Fognini ha battuto un top 5, in questo caso Del Potro, successo che mancava a...
[ continua ]

Dalla Lazio ai Pompieri, caccia agli scudetti perduti

04-11-2018 11:47 Fonte: UNVS La Spezia La Spezia - La Spezia
[]
I Mitici VVF del '44
Non solo il Genoa: tra guerre e corruzioni, ecco i «buchi» neri nell'albo d'oro del campionato
Avanti, c'è posto. C'è posto per reclamare uno scudetto, non importa quanto lontano nel tempo
.

I reati, del resto, passano in prescrizione, ma il tifo no, e allora vai col progetto di farsi assegnare titoli di cui si è persa quasi la memoria, roba di oltre cent'anni fa, in un caso. Quello della Lazio, e del suo tentativo di riavere lo scudetto del 1914-15, stagione non conclusa per via dell'entrata dell'Italia nella Prima Guerra Mondiale. Fu un pasticcio su tutti i fronti. Il girone settentrionale aveva promosso finalista il Genoa, finalista o quasi perché si interruppe tutto a una giornata dalla fine e con la teorica possibilità per Inter e Torino di riprendere i rossoblù: mentre al centrosud non si arrivò mai a promuovere una squadra, tra Internapoli e Naples, che sfidasse la Lazio, vincitrice del girone Centrale. Alla fine della guerra la federazione assegnò il titolo al Genoa, probabilmente per i buoni rapporti tra i dirigenti e l'ente federale, ma le insistenze di un comitato laziale per ...
[ continua ]

CALCIATORI EROI DI GUERRA

28-10-2018 18:52 Fonte: UNVS La Spezia La Spezia - La Spezia
[]
La Grande Guerra nel Pallone, Armando Frigo
E’ uscito recentissimamente il libro dello scrittore/storico imperiese ENZO FERRARI, dal titolo “ La Grande Guerra nel Pallone” (Edizioni Lo Sprint) , “vernice” in anteprima alla Spezia; presentazione curata dalla locale Sezione UNVS “O. Lorenzelli – F. Zolezzi”, con il patrocinio del Comune della Città, dell’AC Spezia Calcio e della locale Sezione dell’ANA (Associazione Nazionale Alpini)
Testo principalmente dedicato a tre calciatori/soldati volontari della Prima Guerra Mondiale, che hanno perso la vita nell'adempimento del loro dovere, teso alla difesa della Patria.
Tre eroi soldati (Nino Ciccione di Imperia, Luigi Ferraris di Genova, Alberto Picco della Spezia) ai quali sono stati dedicati gli stadi calcistici nelle rispettive città di appartenenza.
Alberto Picco, in particolare fu il primo calciatore/capitano degli “aquilotti spezzini”

Trattasi quindi di stadi della Liguria: il video che argomenta sul testo del Ferrari, è apparso
il giorno 26 Ottobre 2018, su RAI 3, durante la trasmissione Buongiorno Regione Liguria,
vedere al link che segue (immagini relative ad iniziare dal minuto 18:25)
https://www.rainews.it/tgr/liguria/notiziari/video/2018/10/ContentItem-3eba2a26-4f3f-4ee0...
[ continua ]

BRONZO MONDIALE PER SILVIA LAMBRUSCHI

25-10-2018 22:04 Fonte: UNVS La Spezia La Spezia - La Spezia
[]
Silvia Lambruschi, bronzo mondiale, con Piera Avena
Un altro risultato di grande prestigio, nella massima categoria Senior.

Silvia è stata la prima Giovane Testimonial dell'UNVS, a partire dall'Anno 2012, iscritta alla Sezione "O. Lorenzelli - F. Zolezzi" della Spezia.



Si sono svolti nei giorni scorsi a Mouilleron-le-Captif in Francia i Campionati Mondiali di pattinaggio artistico a rotelle nei quali Silvia Lambruschi, atleta del Pattino Club La Spezia, da sempre allenata da Piera Avena con la supervisione del tecnico federale FISR Michele Terruzzi, ha conquistato la medaglia di bronzo, dimostrando ancora una volta le sue grandi capacità tecniche e la sua innata eleganza.

Splendida la performance di Silvia, che ha totalizzato 485.400 punti dopo un’ottima prova in cui ha sfoderato tutta la capacità espressiva e di velocità, eseguendo tra gli altri elementi la combinazione doppio axel/ritt/thoren/triplo salchow.

Si tratta della 9° medaglia mondiale, ma è un bronzo che vale più di ogni altro risultato dato l’anno molto difficile - come afferma la stessa Silvia - ma che grazie alla sua determinazione ha visto arrivare un’altra grande soddisfazione da atleta con la A maiuscola.

Al suo sesto Cam...
[ continua ]

CORPO NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO - FIAMME ROSSE

22-10-2018 12:50 Fonte: UNVS La Spezia La Spezia - La Spezia
[]

Il Corpo dei Vigili del Fuoco porta con sé una lunga tradizione sportiva di campionati.
In ordine alfabetico:
• Arrampicata sportiva
• Beach volley
• Calcio a 5
• Canottaggio
• Ciclismo (su strada e con mountain bike)
• Nuoto per salvamento
• Podismo
• Rugby
• Sci alpino e Sci nordico
• Tiro a volo
• Triathlon

Da segnalare inoltre che in piena seconda guerra mondiale la compagine del 42º Corpo dei Vigili del Fuoco della Spezia (che non ha nulla a che fare con la società calcistica) trionfò in un torneo calcistico disputato in condizioni al limite della sopportazione, in un’Italia divisa e tormentata dalla guerra.
I Vigili del Fuoco liguri, il 16 luglio 1944, ebbero la meglio sul grande Torino all’Arena di Milano, città a quel tempo occupata dalle truppe tedesche. La vittoria è stata riconosciuta il 22 gennaio 2002, con l’assegnazione, da parte della FIGC, alla formazione spezzina, di una medaglia al valore sportivo per quello storico trionfo.


[ continua ]

VIAGGIO AGLI INFERNI DEL SECOLO - Lo spettacolo di Gianfelice Facchetti va in scena a Dialogo nel Buio - Giovedì 25 ottobre 2018

20-10-2018 12:02 Fonte: UNVS La Spezia La Spezia - La Spezia
[]
Dialogo nel buio

In scena senza riflettori

Dialogo nel Buio vi fa sperimentare uno spazio teatrale senza confini, dove apprezzare in modo straordinariamente vivido la recitazione degli attori.
Voce, movimento, ritmo, espressione… lo spettacolo si colora di sfumature inattese, toccando le corde emotive del pubblico e sorprendendolo di continuo.
Le parole si fanno più intense, i rumori più vividi e nell’atmosfera ovattata del buio ci si ritrova completamente immersi nel fluire della rappresentazione.

Dialogo nel Buio si trova presso l'Istituto dei Ciechi di Milano, in via Vivaio 7.





"Viaggio agli inferni del secolo" è tratto da un racconto di Dino Buzzati.

Dopo aver raccontato Milano con la sua storia e i suoi personaggi, Gianfelice Facchetti e Stefano Covri portano a Dialogo al Buio un nuovo spettacolo sulla città, tratto da un formidabile racconto di Dino Buzzati.

Ispirato dalla visita alla metropolitana di Milano, inaugurata proprio nel 1964, il racconto parte dalla scoperta durante i lavori di scavo nella stazione di piazza Amendola di una piccola porta che conduce all'inferno. Sarà lo stesso Dino Buzzati che, nelle vesti di protagonista del racconto, verrà incaricato dal diretto...
[ continua ]

Il "Montagna" e la magia del Golfo per ottenere gli italiani assoluti 2019

18-10-2018 13:37 Fonte: UNVS La Spezia La Spezia - La Spezia
[]
Stadio Montagna - La Spezia
La Spezia punta sul suo campo sportivo nuovo di zecca e sui paesaggi. Il 9 novembre una delegazione spezzina a Roma con un video di otto minuti per convincere la FIDAL.


Otto minuti per condensare caratteristiche, potenzialità e prospettive del campo sportivo "Alessandro Montagna" e della Spezia in quanto città ospitante. L'obiettivo è convincere i commissari della Federazione Italiana di Atletica Leggera che l'impianto di Viale Fieschi è adatto ad ospitare il campionato italiani assoluti individuali del 2019 e che il team di persone che ha presentato la candidatura ha le idee chiare su come un evento così importante debba svolgersi senza intoppi. La chiamata è arrivata negli scorsi giorni ma era già stata preannunciata a margine dell'assemblea di fine settembre.
Ora c'è anche una data: il 9 novembre a Roma la Liguria tutta si gioca la sua migliore chance di ospitare per prima volta la massima manifestazione della regina degli Sports.

La delegazione sarà composta da Stefano Mei in quanto presidente della società organizzatrice, l'Atletica Spezia Duferco, Federico Leporati, direttore tecnico della stessa, Norberto Capiferri, presidente del Comitato organizzatore locale e infine Ric...
[ continua ]

SIMONA QUADARELLA: «Così in piscina ho bruciato le tappe»

17-10-2018 11:23 Fonte: UNVS La Spezia La Spezia - La Spezia
[]
Simona Quadarella
La giovane atleta romana, 20 anni, ha ottenuto nel nuoto risultati da veterana: «Volevo emulare mia sorella maggiore che già lo praticava.
Poi lei ha smesso»


Giovane campionessa romana di nuoto, specialità stile libero – a dicembre compie 20 anni -, Simona Quadarella ha ottenuto nel nuoto risultati da veterana.
Al Primo Festival dello Sport di Trento, insieme ai colleghi che fanno parte dei gruppi sportivi militari, una realtà quasi esclusivamente italiana, dimostra la spontaneità della sua anagrafe.
Simpatica e disponibile, è contenta di poter condividere la sua esperienza e farne partecipe i più giovani che le chiedono autografi.
Questo sport fa parte della sua vita: «Volevo emulare mia sorella maggiore che già lo praticava.
Poi lei ha smesso».
È l’unico sport che ha intrapreso? «No, ha fatto anche ginnastica artistica per un periodo».

In acqua da quando aveva 6 anni nel settore preagonistico della società polisportiva Delta Roma, borgata Ottavia, e a 8 nel settore agonistico. Un altro importante passaggio della sua carriera è segnato dall’entrare a far parte della società sportiva Canottieri Aniene...
[ continua ]

Festival dello Sport, Gianfelice Facchetti e lo Spezia dei pompieri

15-10-2018 10:59 Fonte: UNVS La Spezia La Spezia - La Spezia
[]
da sx. Raffaele Kohler, Luciano Macchia, Domenico Mamone (Ottavo Richter Trio) e Gianfelice Facchetti




http://www.vigilfuoco.it/sitiSpeciali/viewPage.asp?s=2&p=6721



È il 1944, l´Italia è divisa in due con il sud controllato dagli Alleati e il nord ancora in mano ai nazifascisti che cercano di difendere la linea Gustav e devono rispondere agli attacchi delle forze partigiane. In questo clima, sotto ai bombardamenti degli angloamericani, viene organizzato un torneo di calcio, denominato Campionato Alta Italia. Verrà vinto da una squadra inaspettata. La sua storia è diventata uno spettacolo scritto da Gianfelice Facchetti e Marco Ciriello e interpretato dallo stesso Facchetti e dall´Ottavo Richter Trio.

"L´idea di realizzare uno spettacolo su questa storia mi è venuta leggendo il libro di Armando Napoletano, Un giorno di allarmi aerei, nel quale il giornalista del Secolo XIX ha raccolto le testimonianze di alcuni dei sopravvissuti di questa incredibile vicenda". Gianfelice Facchetti racconta così di come ha deciso di realizzare lo spettacolo teatrale Eravamo quasi in cielo, nel quale ripercorre quel campionato vestendo i panni dell´allenatore della squadra che poi avrebbe trionfato, lo Spezia guidato da Ottavio Barbi...
[ continua ]

TRENTO - Festival dello Sport - Gianfelice Facchetti - "Eravamo quasi in cielo"

09-10-2018 14:47 Fonte: UNVS La Spezia La Spezia - La Spezia
[]
Gianfelice Facchetti, Presidente UNVS Scotti


Sabato 13 Ottobre alle ore 19:30 al Teatro Muse, Corso del Lavoro e della Scienza n. 3 in Trento, GIANFELICE FACCHETTI replicherà la piece teatrale di cui è coautore: "Eravamo quasi in cielo"

Lo spettacolo è inserito in una grande manifestazione sportiva, organizzata dalla Gazzetta dello Sport, programmata nel periodo 11-14 Ottobre 2018



ERAVAMO QUASI IN CIELO


In mezzo al Paese spaccato in due dallo sbarco degli Alleati, si riuscì comunque a disputare il torneo dell´Alta Italia, una competizione a cui parteciparono tante squadre di calcio tra le più blasonate.

Ospiti: Gianfelice Facchetti
di Gianfelice Facchetti e Marco Ciriello
Con Gianfelice Facchetti e Ottavo Richter Trio (Raffaele Kohler, Luciano Macchia, Domenico Mamone)

Scenografie e costumi di Vittoria Papaleo

"C´era una storia che tenevo nel cassetto da tempo, quella dei Vigili del Fuoco della Spezia che vinsero il campionato di guerra nel 1943-44 battendo il Torino di Vittorio Pozzo e Valentino Mazzola. In mezzo al Paese spaccato in due dallo sbarco degli Alleati, si riuscì comunque a disputare il torneo dell´Alta Italia, una competizione a cui partecipa...
[ continua ]


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata