07 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > La Spezia

La Consulta dello Sport della Città di Sarzana, incorona le Società Sportive e le Stelle dello Sport Sarzanesi

27-12-2013 14:39 - La Spezia
Cinema Moderno Sarzana, premiazioni
Sabato 21 dicembre 2013, una giornata di grande festa dello Sport che dopo alcuni anni è tornata protagonista di un´iniziativa di grande fascino dando lustro alle numerose società sportive del territorio comunale. Il cinema multisala Moderno è stato teatro dell´evento organizzato in maniera impeccabile dall´esecutivo della Consulta dello Sport della Città di Sarzana che ha voluto conferire il giusto riconoscimento alle società sportive e ai giovani talenti.
La giornata è stata anche l´occasione per approfondire insieme alle Istituzioni cittadine, il C.O.N.I., l´U.I.S.P. e agli educatori del mondo della scuola le problematiche che riguardano lo Sport all´interno del panorama scolastico. Un dibattito costruttivo che ha messo in risalto la grande volontà di trovare insieme soluzioni condivise; ospite dell´iniziativa il Senatore della Repubblica Italiana Massimo Caleo.
La Festa dello Sport si è aperta con l´intervento ed il saluto dell´Assessore allo Sport Juri Michelucci, dell´Assessore alle politiche per l´infanzia, l´educazione della famiglia Elisabetta Ravecca, del Presidente della Consulta dello Sport della Città di Sarzana Alberto Teodini.
Con la partecipazione attiva e costante del Senatore della Repubblica Italiana Massimo Caleo si è data apertura al dibattito costruttivo.
E´ proprio la Consulta dallo Sport della Città di Sarzana, presieduta da Alberto Teodini che apre il dibattito evidenziando le maggiori mancanze nello sport e nella scuola.
Visto che l´Italia è l´unico Paese in Europa dove lo sport non è attività curricolare nella scuola dell´obbligo, la Consulta dello Sport ha pensato di creare un dibattito all´interno della Festa dello Sport per sviscerare e evidenziare le maggiori problematiche comuni nello Sport e nella Scuola.
Inoltre la Consulta dello Sport, in collaborazione con Ministero alla pubblica Istruzione - Ufficio Scolastico Provinciale di La Spezia, U.I.S.P., Regione Liguria, C.O.N.I. Regione Liguria, sottolinea la grande importanza dello Sport all´interno delle scuole. Lo Sport con i suoi valori di "onestà" e "libertà" offre un terreno fertile per incoraggiare lo sviluppo socio-morale è indispensabile diffonderlo all´interno delle scuole primarie che si considerano il trampolino di lancio per l´attività motoria di base e educativa.
Il presidente Alberto Teodini, ha voluto sottolineare che i ragazzi d´oggi trascorrono quasi tutto il proprio tempo libero a giocare con computers o "playstation", con tutte le problematiche che ne conseguono come obesità, emarginazione, socializzazione, mancanze psicomotorie ed altro ... ed è proprio lo Sport e l´educazione fisica, infatti, che possono fornire una base solida per la promozione della responsabilità individuale, l´integrazione e i rapporti sociali. Grazie proprio allo Sport, il ragazzo apprende nozioni, valori e capacità che si possono rivelare utili in altre situazioni della vita.
Altre problematiche emerse durante il dibattito è quella dei grandi tagli finanziari che sono stati apportati alla scuola. Proprio la Dott.ssa Daniela Coppola, Docente Vicario delle Scuole Primarie della Città di Sarzana, evidenzia una stretta collaborazione tra la Consulta dello Sport e la scuola per una costante raccolta fondi, tramite eventi a carattere sportivo e culturale, per l´acquisto di materiale per pronto soccorso, pittura per la tinteggiatura di locali per attività motoria, materiale didattico e materiale di consumo per servizi igienici. Inoltre precisa che questa attiva collaborazione tra consulta e scuola per la ricerca di contributi è stata indispensabile per poter garantire una necessaria assistenza nel pronto soccorso e una più corretta divulgazione culturale con materiale didattico, reso carente da svariati tagli finanziari dettati dallo Stato.
Il Dott. Tiziano Pesce, Presidente U.I.S.P. Regione Liguria, intervenendo al dibattito, ha voluto ribadire che tagli finanziari nella scuola e nello sport, provoca inevitabilmente una mancanza importante nell´educazione di base del bambino. Inoltre ha precisato che le autorità preposte devono fare in modo da poter erogare contributi atti allo sviluppo e all´insegnamento della pratica sportiva all´interno delle scuole e a gruppi sportivi.
Il Delegato Provinciale del C.O.N.I. Dott. Alessandro Lupi, mette in evidenza che lo Sport nelle scuole primarie si rende indispensabile per una corretta formazione di base. Inoltre progetti specifici riferiti all´attività psicofisica del bambino devono essere necessariamente sviluppati e coordinati con insegnanti di educazione fisica che vadano ad integrare lezioni di motoria di base.
Il Responsabile Ufficio Educazione fisica Scolastico Provinciale della Spezia Prof. Augusto Rosada Franchetti evidenzia la minima disponibilità di contributi atti all´insegnamento dell´attività fisica all´interno delle scuole da parte di insegnanti specializzati. Inoltre precisa che i contributi ricevuti molte volte non riescono a completare adeguatamente il progetto finanziato. A suo avviso vanno ceduti contributi finanziari adeguati al progetto creato, in modo tale da completare adeguatamente l´attività da svolgere.
Successivamente si è aperto il sipario alle premiazioni delle società e ai giovani Talenti Sportivi Sarzanesi.
La Consulta dello Sport ha voluto conferire alle società sportive dilettantistiche un riconoscimento per aver saputo coordinare positivamente le proprie iniziative di promozione sportiva e aver coordinato egregiamente l´attività agonistica raggiungendo prestigiosi risultati. Inoltre un riconoscimento particolare per aver contribuito attivamente all´attività sociale e formativa dei propri soci.
Inoltre la Consulta dello Sport ha conferito un riconoscimento ai giovani Talenti Sportivi per gli ottimi risultati conseguiti durante l´attività agonistica 2012/2013. Tra i presenti il Delegato UNVS Liguria, Piero Lorenzelli. L´Unione Nazionale Veterani dello Sport, Sezione della Spezia, ha da anni uno stretto rapporto di collaborazione con alcune società Sportive sarzanesi, e con la Consulta dello Sport, bellissima e dinamica realtà dello Sport, della Valle del Magra. Lorenzelli, nel suo intervento, tra l´altro, ha elogiato, consegnando una targa ricordo a Maurizio Corona, presidente della squadra di HocKey a rotelle della città, che attualmente milita con ottimi risultati, nel Campionato di A1 nazionale.
In chiusura della manifestazione il Senatore della Repubblica Italiana Massimo Caleo ha voluto precisare «le Società Sportive, gli Istruttori, i Dirigenti, le Famiglie, la Scuola, sono la parte importante strutturale della Società Sarzanese. Attraverso le società sportive si completa la maturazione, la formazione del ragazzo in stretta collaborazione con la Famiglia e la Scuola. E proprio oggi, con un´attiva collaborazione tra Consulta dello Sport e Istituti Scolastici, né è stata una palese dimostrazione».

Il Presidente Alberto Teodini, a nome di tutto lo Sport sarzanese, ringrazia tutte le società sportive, gli atleti, le famiglie, la scuola, il C.O.N.I., l´U.I.S.P. che si sono impegnate costantemente per l´intero anno sportivo nel divulgare uno Sport Sano ed educativo.
Inoltre vuole ringraziare l´intero consiglio esecutivo della Consulta dello Sport della Città di Sarzana, coglie l´occasione per ringraziare pubblicamente tutti i relatori, tutte le figure politiche che si sono rese disponibili per un dibattito ed un confronto costruttivo con le figure cardine dello Sport e della Scuola, il Sig. Mimo Modaffari, Direttore del Multisala Moderno, che ha accolto questa iniziativa, il Moderatore Giornalista sportivo Gianluca Tinfena che ha saputo coordinare elegantemente ed egregiamente l´intero evento, tutti gli sponsor che hanno permesso di creare la Festa dello Sport 2013.



Fonte: UNVS La Spezia

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account