03 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > La Spezia

PICCOLI CAMPIONI CRESCONO

01-12-2014 12:49 - La Spezia
da sx. Sabrina Soliani, Francesca Bassi, Leonardo Pavinelli, Piero Lorenzelli
Lunedì scorso 24 Novembre 2014, a Milano presso il Palazzo del CONI si è svolta la consegna delle 10 borse di studio ai vincitori della prima edizione del premio nazionale "Con l'UNVS Studenti Sportivi... Studenti Vincenti". Con questo premio l'Unione ha permesso di sottolineare e consolidare l'impegno che pone in essere da anni nella formazione e nella buona crescita dei giovani, al fine di stimolarli ad impegnarsi sia nello studio che nello sport, in un momento fondamentale della loro crescita fisica, morale e comportamentale. Ha così stabilito un premio che consiste nell'assegnazione di diverse borse di studio ad altrettanti studenti meritevoli, di ambo i sessi, figli di soci UNVS, regolarmente iscritti e frequentanti le scuole secondarie di primo e secondo grado: 5 per le medie e 5 per le superiori.
Dopo il discorso di apertura del Presidente Gian Paolo Bertoni hanno preso la parola il Segretario Generale Ettore Biagini ed il Consigliere Nazionale Gianfranco Vergnano, vero e proprio artefice e fondatore dell'iniziativa. Grazie al suo impegno e all'intervento di cinque aziende a livello nazionale, che hanno promosso e finanziato le borse di studio, si è potuto realizzare questa prima edizione.
Alla cerimonia, oltre ai soci UNVS, ai famigliari ed allenatori degli atleti-studenti premiati, erano presenti anche molti dirigenti nazionali e presidenti delle varie Sezioni, tra cui il vicepresidente per il Sud Gian Andrea Lombardo di Cumia, il Presidente dei Revisori dei Conti Giuliano Persiani, Antonino Muscarà di Arona, Pierluigi Ficini di Pisa, il Vice Presidente della Sezione di Massa Marino Lippi, la Vice Presidente della Sezione di Lucca Carla Landucci, il Vice Presidente della Sezione di Milano Mario Volpi insieme al Consigliere Roberto Mendini, il Segretario della Sezione di Bra Giuseppe Sibona. Per la Liguria presenti il Delegato regionale Piero Lorenzelli e la Presidente spezzina Francesca Bassi, che si dice "molto fortunata ad avere un giovane atleta come Pavinelli nella propria Sezione." In effetti tra i premiati figurava Leonardo Pavinelli, atleta agonista e Giovane Testimonial della Sezione UNVS della Spezia, intitolata a "O. Lorenzelli - F. Zolezzi"
"E' dalle scuole medie, anno 2010, che noi seguiamo ed incoraggiamo il ragazzo, premiandolo. Leonardo, sin da allora, ha dimostrato grandi capacità scolastico-sportive - ha detto Francesca Bassi - E' uno studente modello ed un atleta promettente; è un giovane, praticante il JuJitsu, che, grazie alle vittorie e anche alle sconfitte che non l'hanno mai scoraggiato, riesce a cadere e ripresentarsi su quel materassino conscio che solo la voglia e la gioia di imparare e migliorare, lo possono aiutare a crescere".
"E così giorno dopo giorno dopo le sue ore di studio a cui ha sempre dedicato il suo massimo impegno, conseguendo lodevoli risultati, Leonardo ha sempre corso per arrivare in orario in palestra, non rinunciando mai ai suoi allenamenti, anzi quando poteva andando ad aiutare la sua insegnante, da sempre, Sabrina Soliani, che per lui è un vero punto di riferimento, nei corsi per i più piccini dando l' incoraggiamento a migliorare ed a trasmettere quella forte passione anche a loro, che la sua "maestra" ha saputo trasmettergli".
Oltre allo sport e alla scuola, Pavinelli si dedica attivamente anche ad attività extrascolastiche. Ha infatti partecipato ad un progetto, nello scorso anno scolastico: "Stili di vita e salute dei giovani tra 11 e 15 anni", e con il maestro Sauro Soliani ha dedicato alcune ore presso il Liceo Pacinotti facendo dimostrazioni di jujitsu e difesa personale. Per lui e per la sua insegnante ricevere questa borsa di studio è stata una grande soddisfazione e gratificazione del loro lavoro, del loro sudore. Per lui non ha significato un punto di arrivo, bensì una grossa responsabilità ed uno stimolo a non smettere mai ad impegnarsi ancora di più con la voglia centuplicata di imparare.
Leonardo, nel 2013 si è aggiudicato il titolo italiano di Ju Jitsu, e la soddisfazione di fregiarsi della cintura nera 1° Dan.
Il suo profitto scolastico è di grande eccellenza, visto che è stato promosso alla seconda classe del Liceo Scientifico Statale Pacinotti, con la media di 8,90.

Vedere al link:

www.youtube.com/watch?v=LAEu0U2hmig


Fonte: UNVS La Spezia

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account