31 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > La Spezia

UNVS La Spezia: quando lo Sport è anche Solidarietà

28-06-2017 00:10 - La Spezia
Francesca Bassi - Col. Giuseppe Lauriola
Troppo spesso la cronaca ci offre un´immagine deteriorata, distorta ed avvilente dello Sport: violenza, tifo esasperato, speculazioni economiche, potenziamento artificioso delle prestazioni, esaltazione sfrenata della competizione.
Fortunatamente lo Sport, nella stragrande maggioranza dei casi, non riflette, di sé, questa immagine deteriore.
A calzante prova di ciò, domenica scorsa 25 Giugno 2017, a Cadimare (La Spezia), presso il Centro Logistico di Supporto Areale dell´Aeronautica Militare, comandato dal Colonnello Giuseppe Lauriola, si è tenuto un evento ove la Solidarietà e lo Sport, si sono armoniosamente fusi in un unicum.
La locale Sezione UNVS "O. Lorenzelli - F. Zolezzi" guidata da una magistrale Francesca Bassi, in veste di ideatrice/organizzatrice e conduttrice di una sfilata di moda, che ha visto, sul carpet bleu oltre alle modelle (ragazzi/ragazze) non professioniste (che tenevano per mano giovanissimi/e "modelli/e"), ma non per questo, meno brave ed entusiaste di colleghe ben più blasonate, alcune atlete (i) impegnate sui campi di gara, tuttora praticanti in diverse discipline sportive (alcuni di loro sono soci UNVS).
Un pomeriggio a cui ha fatto da corona un pubblico numeroso, molto attento e pronto all´applauso, sia per coloro che sfilavano che per le finalità, di pura beneficenza, solidarietà, riconoscenza, verso l´Associazione Le Libellule Onlus, a cui è stato devoluto l´intero incasso della serata.
Questa Associazione costituita spontaneamente da un gruppo di cittadini della provincia spezzina, ha l´obiettivo di stimolare una maggiore sensibilizzazione e consapevolezza circa le Cure Palliative ed in questo ambito, sviluppare attività e manifestazioni finalizzate alla solidarietà sociale.
Intento delle Cure Palliative, attivate nella nostra provincia all´interno dell´Hospice, situato presso l´Ospedale di San Bartolomeo di Sarzana, e in ambito domiciliare, è quello di dare sostegno alle persone e alle famiglie poste di fronte alla sofferenza fisica, psicologica ed esistenziale generate da una malattia divenuta irreversibile: qualità della vita e dignità della persona che vanno perseguiti indipendentemente dalla prognosi e da una salute non più ottenibile.
Allo scopo, da tempo, è stato attivato un Corso per Operatori Volontari, i quali integreranno l´attività dell´equipe attualmente operante, presso l´Ospedale di Sarzana, al fine di donare il proprio tempo ai malati ed alle loro famiglie attraverso vicinanza, compagnia, ascolto ed esecuzione di adempimenti pratici.
Quindi tutti il passerella per dare il via alla sfilata: divertimento, impegno, solidarietà ed amicalità hanno aleggiato per tutto il pomeriggio.
L´UNVS Liguria era rappresentata dal Delegato Piero Lorenzelli.
Al termine della serata, suggestiva cena sulla terrazza, a picco sul mare, con vista mozzafiato, quasi ad abbracciare il Golfo dei Poeti
Hanno fornito, con entusiasmo, la loro preziosa collaborazione le seguenti realtà produttive locali:
Helle Boutique, Profumeria Contatto, lo stilista Giuseppe d´Urso, Mediterraneo e Mediterraneo Kids, Paola G Pellicce, Carpeggiani Spose.
Anche per la cena alcune aziende spezzine hanno voluto partecipare alla buona riuscita del pasto serale preparato dall´Aeronautica: Food of Scotland, Cantine Lunae Bosoni, Salumificio Ravecca, Caseificio Esposito, Pasticceria Ilaria, Metro, Club del Fornello della Spezia, L´orto in città, Prea & Nissea Olio.
Per tutta la parte tecnica hanno risposto alla richiesta di collaborazione: Stella & Lia Parrucchiere, Sound & Light, Andrea Pavan (Fotografo), Panuccio Tende, Az. Agricola Geom. M. Trivelloni e Carta Matta
.
La Sezione UNVS della Spezia, sentitamente ringrazia tutti i partecipanti alla manifestazione, che hanno reso possibile questo evento coronato da notevole successo.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account